Linguaggio HTML

Html - Introduzione

User Rating:  / 0
PoorBest 

 


A cura di: www.tutorialpc.it 

Nota: E' permessa la pubblicazione di questa guida su altri siti lasciando intatto il contenuto, questa nota e il link al nostro sito.

 

HTML é l'acronimo di Hyper Text Markup Language, non é un vero e proprio linguaggio di programmazione ,ma come dice la parola è un linguaggio di marcatura degli ipertesti perché il suo codice viene interpretato volta per volta dal programma per la visualizzazione cioè il browser (Internet Explorer, Netscape ecc.). 

 

Tale codice può essere editato con un normale editor di testo come blocco note wordpad ecc. I documenti Html sono composti da elementi che sono stringe di testo limitate dalle parentesi acute (<....>). Ognuno di questi elementi si chiama TAG. Ongi TAG serve a indicare cosa vogliamo che venga visualizzato nella pagina, ad esempio un'intestazione, un paragrafo, uno stile del testo, un'immagine ecc. Il codice in pratica non definisce il documento come tale, ma dice al browser cosa deve fare. Questo aspetto é importante perché la visualizzazione di una pagina potrebbe essere differente a seconda del browser utilizzato.

 

Le versioni più recenti dei browser (IE 4.0, Netscape 4) implementano tutte le funzioni più avanzate dell'HTML.  In pratica i documenti Html si dividono in due parti cioè l’intestazione (dove si raccolgono tutte le informazioni necessarie al browser per in corretto funzionamento ma non visibili nel documento stesso ad esempio il titolo della pagina, le parole chiavi per essere trovati dai motori di ricerca e altro) e il corpo del documento dove al contrario dell’intestazione contiene tutto ciò che compone la pagina web il testo, le immagini, i suoni e tutto quel che viene mostrato dal browser. 


Qualcuno si chiederà, perchè imparare l'Html quando ci sono dei programmi eccellenti per la costruzione di pagine web che non richiedono la conoscenza del codice? 
Le risposte sostanzialmente sono tre: 

- Si possono usare tag che questi programmi non adoperano 
- Si può leggere il codice delle pagine di altre persone e prendere        spunto sugli effetti più interessanti 
- Si ha la possibilità di creare da solo degli effetti quando un editor non è in grado di produrli

 

Il codice come già accennato prima si può scrivere in qualsiasi text editor come blocco note di Windows poi è necessario salvarlo con estensione .htm esempio  "nomefile.htm"

 

{loadposition adsense}

Statistiche

Articles View Hits
1176532

Area riservata

Chi è online

We have 14 guests and no members online